REVAMPING

Il tuo impianto fotovoltaico potrebbe farti guadagnare di più migliorandone le performance. Scopri con noi come è possibile: dal check-up della situazione esistente alla comunicazione al GSE della realizzazione degli interventi migliorativi, passando per lo studio di ottimizzazione delle performance.

Aumenta la produttività

Molti impianti fotovoltaici potrebbero produrre più energia. Errori in fase di progettazione e installazione oltre a materiali di scarsa qualità possono ridurre le performance.

Visto che non è possibile definire a priori i margini di miglioramento delle performance, bisogna eseguire una verifica tecnica specialistica sul singolo impianto volta a comprendere cosa impedisce all'impianto di rendere al massimo.

Più chiare sono le cause delle sotto-performance, più è semplice mettere a punto un’efficace strategia di interventi migliorativi.

Scopri in dettaglio nelle sezioni che seguono quali attività svolgiamo per migliorare le performance del tuo impianto.

 

ri genera 2

CONTATTACI PER RICEVERE PIÙ PREVENTIVI GRATUITI


 
Privacy Policy

CHECK UP IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Il primo passo da compiere è quello di eseguire un accurato check-up dell’impianto fotovoltaico al fine di rilevare con precisione lo stato attuale dell’impianto e dei relativi componenti principali.

Un check up tecnico dettagliato comprende le seguenti attività:

  • Verifica documentazione di progetto
  • Verifica dati di produzione storica
  • Ispezioni visive sui componenti principali e sulle soluzioni di installazione
  • Verifiche strumentali sui moduli fotovoltaici:
    termografia a infrarossi, misura curva I-V, elettroluminescenza, verifica caratteristiche di isolamento
  • Verifiche parametri elettrici di stringa
  • Verifiche strumentali sugli inverter: misura efficienza di conversione, verifica derating dovuto alla temperatura
  • Verifiche sul funzionamento degli inseguitori solari
  • Misura indipendente del performance ratio


In alternativa è possibile effettuare un EASY CHECK UP da remoto, più veloce ed economico, attraverso la telettura dei contatori installati nell’impianto e l’utilizzo di dati meteo satellitari.

STUDIO DI OTTIMIZZAZIONE

Sulla base dei risultati dal check up sarà possibile individuare gli aspetti dell’impianto oggetto di revamping e quindi ottenere un miglioramento delle performance di impianto.

Ciascun intervento migliorativo tuttavia dovrà essere oggetto di analisi tecnico-economica in modo da verificarne l’effettiva convenienza in funzione dell’effettivo guadagno economico nel tempo.

Gli interventi migliorativi, a titolo esemplificativo, possono riguardare i seguenti aspetti:

Moduli FotovoltaiciProblematiche sui moduli fotovoltaici: come hot spots, bave di lumaca, PID, fenomeni di delaminazione e perdita di isolamento. Tali problematiche portano a un decadimento precoce delle performance dei moduli fotovoltaici e sono risolvibili sostituendo i componenti (specie se le garanzie sono ancora valide) o con interventi di rigenerazioni (come nel caso del PID).

 

 

 

Configurazione ElettricaProblematiche relative alla configurazione elettrica: come errata configurazione delle stringhe, errato dimensionamento dei cavi, problematiche di isolamento. Tali problematiche sono risolvibili attraverso opportuni interventi di modifica impiantistica.

 

 

 

ri genera 2Problematiche di ombreggiamento: causato da oggetti esterni (recinzioni, vegetazione, cavi aerei, edifici e strutture) e interni all’impianto (cabine, ombreggiamento reciproco schiere di moduli). Tali problematiche possono essere mitigate, ad esempio, attraverso l’installazione di appositi ottimizzatori di produzione.

 

 

  

inverter trasformatoriProblematiche relative a inverter e trasformatori: dovuti a difettosità delle apparecchiature oppure a errate condizioni di installazione e di esercizio (ad esempio nel caso di locali non opportunamente ventilati e quindi soggetti ad elevate temperature specie nel periodo estivo.

 

 

 

Sulla base dei risultati dello studio di ottimizzazione sarà possibile realizzare gli interventi individuati

REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI

Gli interventi individuati dallo studio di ottimizzazione dovranno essere opportunamente progettati, autorizzati e realizzati in conformità alle normative vigenti e soprattutto alle regole tecniche rilasciate nel GSE e contenute nel documento “Impianti fotovoltaici in esercizio - Interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico - Procedure ai sensi del D.M. 23 giugno 2016” al fine di non correre il rischio di compromettere il diritto a percepire le tariffe incentivanti in Conto Energia.

cta-logo

RICEVI DELLE OFFERTE DETTAGLIATE IN ACCORDO CON LE ESIGENZE SPECIFICHE DEL TUO IMPIANTO

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO GRATUITO

FAQ

Come faccio a decidere quale intervento mi permette di guadagnare di più dal mio impianto fotovoltaico?
Ogni impianto va valutato singolarmente da molteplici punti di vista. Contattaci e i nostri esperti studieranno la soluzione economicamente più vantaggiosa per te.

Search