MONITORAGGIO

Scopri come controllare la produzione del tuo impianto

Sistema di Monitoraggio

Monitorare significa osservare e verificare in maniera costante.
Eppure il sistema di monitoraggio per un impianto fotovoltaico è molto di più; rappresenta la chiave di lettura delle condizioni "di salute" di un impianto fotovoltaico.

Se il tuo impianto è in "salute" rende sia in termini di energia che in termini economici. 

A cosa bisogna far riferimento per capire se un impianto è in salute? Irraggiamento e rendimento. Questi e altri parametri possono essere monitorati. 
(clicca qui per vedere tutti i dati che possono essere oggetto di monitoraggio) 

L'irraggiamento, cioè l'intensità con cui la radiazione solare colpisce il modulo, è essenziale perchè concorre al calcolo dell'indice di rendimento più importante (denominato Performance Ratio o PR)

Il rendimento dipende da diversi parametri tra cui quelli di funzionamento dell'inverter che è l'unico componente dell'impianto in grado di trasformare la corrente prodotta dai moduli (corrente continua o DC) in energia (corrente alternata o AC) adeguata per l'immissione in rete e quindi  la vendita. Senza questa trasformazione l'energia prodotta sarebbe pressochè inutilizzabile, per questo motivo è fondamentale tenere sotto controllo il funzionamento dell'inverter. 

Non è scontato selezionare correttamente il set di parametri da monitorare per controllare la capacità produttiva degli impianti, intervenire tempestivamente in caso di anomalie e quindi massimizzare le performance e la disponibilità tecnica dell’impianto stesso.

CONTATTACI PER RICEVERE PIÙ PREVENTIVI GRATUITI


 
Privacy Policy

I DATI CHE POSSONO ESSERE OGGETTO DI MONITORAGGIO

Irraggiamento solare sul piano dei moduli

Irraggiamento solare sul piano dei moduli

Tale grandezza è funzionale al calcolo del performance ratio (PR) e quindi risulta di fondamentale importanza. Rilevabile attraverso l’utilizzo di appositi sensori (solarimetri a effetto fotovoltaico o piranometri).

Potenza ed Energia elettrica prodotta

Potenza ed Energia elettrica prodotta

Si tratta dell’effettiva produzione energetica dell’impianto fotovoltaico, rilevabile tramite collegamento al contatore di produzione installato nell’impianto.


Parametri di funzionamento inverter

Parametri di funzionamento inverter

In funzione dello specifico modello di inverter è possibile monitorare le grandezze elettriche in entrata (lato corrente continua) e in uscita (lato corrente alternata) in modo da verificarne il funzionamento ed intervenire in caso di anomalia.

Parametri di stringa

Parametri di stringa

Il sistema di monitoraggio può essere interfacciato anche con i quadri di campo in modo da rilevare in tempo reale i parametri di funzionamento della singola stringa (ad esempio correnti e tensioni operative e stato eventuali fusibili di protezione).

Segnali di stato e di errore

Segnali di stato e di errore

Il sistema di monitoraggio può rilevare i segnali di stato dei vari dispositivi installati nell’impianto fotovoltaico ed intervenire tempestivamente in caso di anomalia.

I dati rilevati dal sistema di monitoraggio sono trasmessi da un datalogger via web ed elaborati e visualizzati per mezzo di un apposito software di gestione avente le seguenti funzionalità:


Oltre al monitoraggio delle performance e alla segnalazione in tempo reale di guasti, difetti o altri eventi anomali il sistema di monitoraggio e in particolare il relativo software di gestione dovrà permettere la redazione di una reportistica periodica.

Nel caso di impianti che scambiano energia con le utenze elettriche di un edificio è possibile interfacciare l’impianto fotovoltaico con le utenze stesse in modo da massimizzare l’autoconsumo e quindi la resa economica del sistema.

cta-logo

VUOI VERIFICARE L’AFFIDABILITÀ O MIGLIORARE L’EFFICIENZA DEL MONITORAGGIO DEL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO?

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO GRATUITO

FAQ

Il mio impianto fotovoltaico è istallato da diversi anni, è possibile installare un sistema di monitoraggio?
Certamente, è possibile l’installazione retrofit su impianti esistenti anche con sistemi privi di cablaggi.
È necessaria una linea ADSL per la trasmissione dei dati?
Quanto costa un sistema di monitoraggio?
Devo affidarmi ad un elettricista per l’installazione del sistema?

Search