E, naturalmente, la maggior parte delle volte, di vero pericolo non ce n’è alcuna traccia…. Vedi, in questo momento stai leggendo e le tue facoltà intellettive, percettive, emotive, sono in moto insieme al respiro, il battito del tuo cuore, il movimento del tuo corpo. Ma voglio dirti solo un’ultima cosa, e forse la più importante: non si può misurare il bene che ti voglio. Man mano che acquisisci ogni giorno più sicurezza, forza, capacità di trovare soluzioni, indipendenza e serenità, man mano che imparerai a riconoscere l’opportunità dietro alle difficoltà e agli ostacoli, più sarai capace di vedere i “nemici” per quelli che veramente sono: delle persone che, come te, desiderano essere comprese, ascoltate e amate, degli esseri umani che, esattamente come te, a volte hanno paura e si sentono minacciate, delle anime sofferenti che ancora non hanno trovato o non conoscono la strada per essere felici. Solo chi è ricco può donare.E come potrei farlo se non ho nulla? Anch’io! Se desideriamo una relazione stabile ma continuiamo a cambiare partner .. saremo insoddisfatti. Max, se tu sei felice … Ma nonostante tutto tu ci hai sempre riprovato, nonostante tutto tu ti sei sempre rialzata e hai ricominciato ad amare. Io non lo so cosa vuol dire regalare un cuore. Se amo sono felice, se amo sono fiducioso, se amo sono positivo, se amo sono ad un passo da diventare ogni giorno più consapevole e di conseguenza forte. Hai capito cosa intendo? Sono stufo: tu sei morto per me. Sai, papà, ricordo come da bambina a scuola mi vantavo di te e del bel lavoro che facevi, di come fosse fica la tua macchina, di come fossi un bell’uomo e di come amassi le automobiline da corsa, ed ora non accade più, di te non parlo quasi mai. Io sono educato con te se tu lo sei con me, se tu mi parli urlando io faccio altrettanto, se tu ricambi il mio saluto io continuerò a salutarti, se tu ti comporti come a me piace, continuerò ad uscire con te, se tu sei disponibile a starmi vicino quanto lo chiedo, io continuo ad essere tuo amico… Il “SE” implica una condizione, un patto. Ma oggi, papà, voglio vedere il tuo egoismo esplodere, voglio vederti comprare quella maglietta, che avevi riposto sullo scaffale per potermi comprare quelle scarpe. Caro amico, se sei felice, io sono felice. Neuroni – Fonte Pixabay. Caro amico, se sei felice, io sono felice. Per te potrei costruire una torre, indistruttibile come il tuo amore. È bella quando la rileggi e allarga il tuo cuore permettendoti di migliorare il modo in cui vivi e ami. Quindi non ci perdiamo a giudicare una cosa sbagliata, giusta o meno ma trasformiamo ogni instante in amore, in un occasione per lasciarci sorprendere da quello che capiremo e succederà grazie al nostro amore nel proprio percorso di vita. È un amore gratuito, da condividere con tutti… Voglio vederti fare merenda, mangiando il mio gelato. I love one direction Processo che richiede anche di sbagliare e dover fare i conti con la sofferenza. Ti consiglio, inoltre, di iniziare a fare un esercizio molto semplice ogni giorno: l’esercizio della gratitudine. Serve tutto. La vita è una scelta continua e ho scelto di continuare a volere portare avanti quello in cui credevo e speravo con determinazione e amore. Caro papà, ti scrivo questa lettera per poterti dire tutto quello che mai ti ho detto. Se tu sei felice con un'altra/o e cammini sull'acqua ,io invece penso ancora a te e sto sotto terra pur essendo ancora vivente . Io ho capito che dietro ogni azioni negativa, anche la più spregevole, c’è sempre la paura.Noi vediamo malizia, dove invece esiste ignoranza. Adesso, caro qualcuno, mi ritrovo a non sapere amare ma con un mondo dentro da voler regalare. L’amore conosce tante strade e modi in cui manifestarsi, non conosce solo una via. Se tu sei felice, io sono felice. Insieme al mio bambino, dovevo fare un percorso di crescita.Nello stesso tempo, la nostra storia piena di errori veniva costellata, istante per istante da miriadi di minuscoli gesti d’amore che avevano un senso infinito. Spero che il lavoro che ti ha fatto tanto stare male non ti abbandoni più fino a quando sarai pronto a dire basta. Ti ho amato. Delle persone Che ho accanto. E che amore sarà mai quello che neghiamo proprio a chi ne ha bisogno? Sono piena di grazie per te, che non mi hai lasciata mai da sola, che per me trovi sempre tempo, che per me rinunceresti a tutto. Continuando a crescere il “SE” è sempre presente e, anzi si rafforza. Insomma, tutti questi ossimori ci fanno capire che l’amore non è mai scontato, non annoia mai. La fiducia che a furia di non mollare sarei riuscita a stare in equilibrio su quella tavola imparando a cavalcare le onde. Sei andata via così, lasciandomi un post-it tra le coperte del letto. ❤️, Tanti teneri e affettuosissimi auguri di Buon Natale anche a te. Hai quegli occhi che parlano da sé e sapevo tutto questo, sapevo tutto quanto di te e so perché te ne sei andata. Ero troppo piccolina per poter ricordare, il mondo è stato egoista su questo. E noi umani?Ci comportiamo tanto diversamente quando ci sentiamo minacciati? E tu sei veramente felice? Puoi stare accanto a me mentre piango?Se puoi farlo, se non hai bisogno (perché altrimenti stai male tu!) Quando ero piccola mia madre mi diceva spesso che quando ero in preda a emozioni negative di rabbia, invidia, gelosia, frustrazione, il mio viso, come quello di tutti, diventava “sporco”. Mi spiego meglio: per tutta la mia vita mi sono ritrovata immersa in momenti talmente difficili che, ogni volta, mi toglievano il sonno, la fantasia… la sicurezza. Quando è felice, io sono triste. Ma tu non hai mai abbassato lo sguardo, hai controllato se ero felice, se non inciampavo sui gradini, e anche quando gli altri papà suonavano il clacson, tu sei rimasto lì, fermo davanti al cancello della scuola a salutare un’ultima volta tua figlia. Un altro punto importante è questo: che tipo di emozioni provo quando non viene rispettato il mio SE? ti ho sempre immaginato cittadino di un paese che non conosco, a bere whisky al bancone di un bar incasinato che ti porta dentro solo silenzio, immerso nei pensieri di chi vorrebbe più libertà razionale. Io faccio qualcosa solo se ottengo qualcosa in cambio e questo qualcosa è per me utile. Quando amo voglio la felicità dell’altro.Quando l’altro soffre (e per questo non “meriterebbe” il tuo amore), in realtà ha solo una possibilità per salvarsi dal dolore: l’amore. Io quel giorno avrei potuto ascoltare i giudizi degli altri, avrei potuto accontentarmi di quella emozione che ho provato nel trovare quella tavola da surf, per poi lasciarla in un angolo per paura dei giudizi negativi e di disapprovazione continua, da parte di chi ci vedeva solo qualcosa di sbagliato in quella mia scelta. Prima di lanciarti rabbiosamente contro il tuo “nemico”, come ha fatto il mio gatto, ti consiglio di fermarti a riflettere per identificare (magari per iscritto) prima di tutto con esattezza in che modo e in che cosa ti senti minacciato, in che cosa il comportamento di quella persona o la situazione che devi affrontare pensi ti possa danneggiare e perché costituisce un problema per te. In 5 semplici domande ti aiuterò a scoprirle, capirle e dominarle. Egoismo…. E così sono anni che ho questa merda dentro, che spero e prego affichè possa arrivare qualcosa che mi faccia credere che il dolore viene ripagato. Buon Natale a Tutti! E’ un percorso, richiede impegno ma è possibile per tutti. Sei una persona disponibile ad ogni ora, per una parola, un abbraccio, un consiglio. Spero che tu ne abbia cura. Non nego che non mi è mai mancato nulla: vestiti, scarpe, telefoni, libri, trucchi, soldi. Quindi, nel 2021, per favore diventa ricco! Per la stessa illusione, da parte di entrambi, che l’altro costituisca una minaccia. Ecco quando curo la malattia, posso vincere o perdere.Non sempre le malattie si possono curare. Prendersi cura vuole dire impegnarsi a conoscere, comprendere, ascoltare, viole dire fare cose concrete per aiutare qualcuno, fare le cose con calma e con attenzione. Mental Coach dal 2010, mi occupo di felicità ed emozioni da oltre 10 anni. Già, ma questa persona sarà davvero ricca? Io sono qui. (non temere, adesso ognuno di loro è a casa propria su una coperta al caldo a leccarsi le ferite ). E di non dimenticarmi.“, “Anche se ti piace un'altra, non importa, non sto male, sono felice perché tu lo sei, e se vuoi stare con lei, va bene, sappi che io ti amo, quindi ti aspetto”. Ma anche tu mi manchi, papà. Questa volta ho perso la speranza, questa volta non rimane più niente di me: resta solo l’amore che ho regalato alla mia famiglia, insieme alle loro chiacchiere che non fanno altro che opprimermi l’anima. che posso farci, sono felice. ... l’amore di chi ogni giorno è lì vicino a te e ti incoraggia ad andare avanti e ti fa sentire speciale anche se tu non ti senti affatto così. Non sono mai stata brava con le parole e se devo essere sincera non sono mai stata giusta nei confronti dei miei sentimenti, loro sono così incontrollabili e io così forte e severa da tenerli nascosti, perché sono sicura che una volta liberati non potrò più controllarli e non potrò più riaverli indietro. Se Tu Sei Felice, Lo Sono Anche Io, Barletta, Italy. Ma il dolore di non avere qualcuno accanto con cui potermi liberare, su cui appoggiare la testa e i pensieri, qualcuno da difendere, a cui donare tutto, che mi faccia sentire bella e sua e felice per niente, io non l’ho ancora trovato. Se tu sei felice, lo sono anch'io. , Si può leggere un pezzetto al giorno così si interiorizza meglio. Ci sono due grandi emozioni: l’amore e la paura. ❤️, Un bel regalo di Natale questa newsletter. Il punto è anche un altro, forse il più importante: quando risolvi i problemi a chi dici di amare, lo fai per te. Cosa aspetti? Sopra hai scritto che hai scelto di essere felice. La capacità di stare soli non è intesa come la volontà o la scelta di soffrire, di privarsi di qualcosa, di isolarsi, ma quella di intraprendere una vera e propria storia d’amore prima di tutto con sé stessi. Si può imparare ad amare incondizionatamente ed essere felici.Allora perché non farlo? E, non hai idea della differenza che potresti fare, nella vita di ognuna di queste persone, ma soprattutto nella tua, iniziando a donare amore anziché rispondere con l’odio, offrendo comprensione e ascolto anziché allontanare con il rifiuto, e dando in ogni occasione  il tuo contributo nonostante tutto, anziché condannare. Io sono felice, se emessa con sincerità, è l’ammissione più normale dell’essere umano, anche se oggi è una delle rarità più ricercate. Sono più sterminato dell’erba nelle praterie, sento la pelle come un albero raggrinzito, e l’acqua sotto, gli uccelli in cima, il mare come un anello intorno alla mia vita, fatta di pane e pietra la terra l’aria canta come una chitarra. Ask. Quando comprendiamo tutto questo allora sentiamo il valore vero dell’amore. Lo faccio per non stare male io, dal momento che il malessere dell’altro (di fronte ai suoi problemi) diventa sofferenza per me. Un altro suggerimento per come vivere l’amore incondizionato arriva da un famoso medico americano. Lui, quando sarà grande, potrà dire che io ho sbagliato tanto con lui. Dovrebbe essere vissuta tutti i giorni. Quando non so come fare per prendermi cura di qualcuno, mi posso domandare: se io fossi quella persona, con la sua storia, le sue convinzioni, la sua esperienza, cosa vorrei ricevere? Lo so che cosa desideri da questa vita, qualcuno che ti ami come ami tu, qualcuno che ami quanto ami tu. abbraccio! A quell’età non ero in grado di capire il vero significato del suo termine per cui mi affrettavo, preoccupata, a guardarmi allo specchio temendo di ritrovarmi con una faccia nera ricoperta di fuliggine! Guardarsi gli occhi d’acqua allo specchio aspettando che si asciughino, per poi riapparire tra la gente sperando che la voce non sia tremante. L’altro giorno ho sentito una canzone che ricordavo solo vagamente, questa canzone mi ha subito entusiasmato per il ritornello: “…perché ti voglio bene, perché mi vuoi bene….mi piace, mi piace quando tu sei felice, yeyyeye… ci piace, ci piace, quando siamo felici, mi piace, mi piace quando perdo la voce, perché ti urlo che sei bella quando tu sei felice yeyeyeyee…” Tant que tu es heureux , ça me va. Nonostante detestassi quel pirata, quando l'ho conosciuto... se tu sei felice , lo sono anch'io. Mi sento ogni giorno scarsa e codarda. Insomma, su, dai… È come sbattere la testa sempre sullo stesso palo sperando che svanisca nel nulla. Tutte le volte che viene rispettato il mio “SE” provo emozioni positive e quando, viceversa, il mio “SE” non viene soddisfatto, provo emozioni negative. Caro qualcuno, questa volta sono davvero stanca. Accumularli senza investirli li rende inutili. Vorrei che sapessi tante cose, ma non so se in questa lettera confusa riuscirò a rimediare al mio silenzio. (John Lennon) Ho commesso il peggior peccato che un uomo possa commettere: non sono stato felice. Spero tante cose, forse troppe, ma quando ti guardo penso a quanto vorrei vederti un po’ più felice. È un vero piacere sentirti! Non c’è cosa più bella che parlare apertamente con una persona senza avvertire la sensazione di essere giudicati ma sentirsi liberi di dire e di essere ciò che si è realmente. Per questo forse, la strada dell’amore è la più ricercata ma, citando R. Frost, la meno battuta. Se io ritengo di amare una o più persone, ma di fronte alle difficoltà che inevitabilmente i rapporti presentano cambio la mia decisione e smetto di amare, non amo più. Amore è apertura, disponibilità, ascolto, accoglienza, comprensione, pazienza, calma, forza…. Buona esistenza, caro qualcuno. Mi è venuto a mancare l’uomo che doveva insegnarmi ad amare, non mi ha dato il tempo di salutarlo, di capire un po’ di più. Sono lieta di dirti che quella notte è arrivata, anche se tu non ci sei. Quegli occhi pieni di felicità che ha solo chi pensa di aver trovato l'amore della propria vita. Ecco perché “non quello che ha molto è ricco, ma colui che dà molto”. Ed io mi arrabbio, perchè mi sembra di parlare al vento. Tu sai che cosa significa soffrire avendo il cuore a pezzi, vero? Quando lo dico a mia madre mi risponde sempre che non posso dirlo, che faccio peccato. Caro papà, concludo questa lettera sperando che tu mi capisca, ma so che sarai sempre lì, come ogni giorno, anche se dovessi dimenticarmi di dartela. Mi dispiace, perchè so che il tuo orgoglio a volte ti impedisce, lo so, perchè da te l’ho ereditato, e a volte piega anche me. Ma sono fatta così, e me ne vergogno un po’. Ma alla fine di tutto io sono felice. Con tanto impegno, con pazienza, concentrazione, costanza e fiducia in me stessa. Sinceramente penso che le frasi d’amore che hai letto siano abbastanza insolite, non le trovi facilmente sui siti oggi o nei post dei social. O quella che chiami sfortuna. Bellissime queste vostre condivisioni… davvero profonde e significative… sono commenti che avvicina la distanza… e che fanno riflettere, ci fa sentire, ci fa aprire e vedere l’amore… Non capisco. Se pensiamo che il nostro peso forma sia 70 kg e ne pesiamo 90 .. saremo insoddisfatti. Stiamo parlando di un depresso che ancora non ammette di esserlo. Ma vedi, non devi provare vergogna davanti a una domanda, sono altri che devono vergognarsi. If you're happy, I am too. Sono felice… da Alessia S ... “E poi ti accorgi all’improvviso di quanto sei felice e non te ne eri mai accorta, presa com’eri a cercare chissà dove la tua felicità. Sai, papà, da bambina eri il mio gigante buono, così grande, così inimitabile, ma quando stringevo la tua mano enorme e guardavo le nostre dita intrecciarsi, sentivo come tra noi ci fosse qualcosa di speciale. Io scrissi “Essere felice”. Più ti allenerai ad essere grato per quello che hai ogni giorno, più imparerei ad essere forte nell’amore perché la gratitudine allontana il “SE”, non pretende e non pone condizioni . L’amare con il “SE, “a condizione che”, non è amore come si crede ma, paura “travestita”.È un inganno. Non uso ma amo, prendo a cuore le persone. Il mio obiettivo è insegnare che ognuno di noi può diventare più forte di qualsiasi problema. Il male che ci facciamo rifiutando una realtà che comunque, oltre a non cambiare di una virgola, magari contribuiamo, con la nostra rabbia, a peggiorare ulteriormente. E così mi viene in mente un’altra frase d’amore. Su persone che vanno via. Se sei felice, il mondo è felice. Tu con la tua vita non ci giochi, e invece le persone si. Quest’approccio è tanto più vero quanto più la malattia impegnativa. Traduzioni in contesto per "Se sei felice tu" in italiano-inglese da Reverso Context: Se sei felice tu, sono felice io. Ho sempre la libertà ed il potere di scegliere come vivere ogni momento della mia vita. Non capivo che aspettavi solo il mio nome, nell’elenco. Esci da queste mura, prendi la tua valigia piena di desideri, e soddisfane quanti più puoi, fallo per me, fallo per la figlia che tanto ami e che vorrebbe, almeno oggi, vederti uomo, e non solo babbo. Non è detto che sia facile, anzi, spesso è complesso e richiede impegno, ma è sempre possibile. : I miei sogni dell'adolescenza si sono verificati rendendomi la vita felice! Quando mi prendo cura della persona, lo ascolto, gli dono la mia presenza, la mia comprensione, il mio tempo, le mie parole, i miei sorrisi, i miei abbracci, il mio sguardo, dono qualcosa di straordinario ed unico e questo non potrà che portare alla vittoria. Ogni volta con il sorriso, ogni volta con la testa alta sei uscito da quella porta, e sei venuto da me. A volte è diretto e schietto, altre volte è leggero e silenzioso, ma arriva dritto all’essenza dell’uomo. Basta un nonnulla per farla gonfiare e farle mettere urla indemoniate da far atterrire tutto il palazzo. Andare a nascondersi quando il cuore scoppia e far uscire le lacrime il più presto possibile altrimenti ‘gli altri se ne accorgono’, come se piangere fosse un disonore. To disable, switch Autoplay to ‘OFF’ under Settings. Una strada la suggerisce anche Anthony De Mello che spiega come vivere l’amore perfetto. Alla fine del nuovo anno, chiedi un corpo sottile e un portafoglio grasso, in questo ordine! Papà, io ti voglio bene, lo sai, anche se non te lo dico mai. Questo per me significa diventare felici. Cioé, in verità non lo voglio. Un altro dei miei gatti, una femminuccia molto territoriale, viene da molti definita molto aggressiva. Grazie per questo caldo ed intenso inizio di giornata. Caro qualcuno, ho avuto una vita difficile. Amo e sono felice.Ho paura e sono triste.