(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Questa sostanza ha delle proprietà antipiretiche e aiuta ad abbassare la febbre, migliorando la situazione di persone affette da raffreddori e altri stati influenzali. Pertanto, bevendo una tazza di corteccia di Salice bianco una volta o due volte al giorno, come l’attività della corteccia riduce il rischio di infarto e ictus in persone ad alto rischio. La corteccia del Salice Bianco “l’aspirina erboristica” Le proprietà del salice bianco includono un’attività: febbrifuca, analgesica e antiinfiammatoria. La ricerca ha dimostrato che basse dosi di aspirina … Fu solo nel 1828 che Henri Leroux, un farmacista francese, e Raffele Piria, un chimico italiano, riuscirono a sintetizzare dal salice bianco (Salix alba) l’acido salicilico sotto forma di cristalli, il precursore del farmaco oggi noto come aspirina … La salicina abbonda anche nella Spirea (Filipendula ulmaria), pianta … I absolutely enjoyed every bit of it. Ecco le proprietà. Anche il suo estratto è stato approvato dalla Comunita’ europea scientifica della Fitoterapia (ESCOP) da utilizzare nel trattamento delle malattie reumatiche,i dolori e le febbri. Il salice … Il salice, o meglio, i salici, … Infatti, nel 1800, la salicina veniva usata per lo sviluppo dell’aspirina.Studi e ricerche sulla corteccia di salice hanno portatato che ha proprietà anti-infiammatorie, antipiretico, antisettico, antiossidante, analgesico e che rinvigorisce il sistema immunitario. L’estratto di salice può causare bruciore allo stomaco e disturbi gastrointestinali, a causa dell’azione irritante all’apparato digerente. Ha effetti anti-infiammatori, analgesici e antipiretici. Proprio come l’aspirina, corteccia di salice bianco contiene salicina, un componente alleviare il dolore che viene convertito in acido salicilico dopo essere stato assorbito dal corpo. Salice bianco corteccia benefici per la salute Panoramica Corteccia del salice bianco è stato utilizzato come un tradizionale trattamento per alleviare il dolore e febbri in Cina fin dal 500 A.C., secondo l'Università di Pittsburgh Medical Come l’aspirina però anche il salice irrita le pareti interne dello stomaco e quindi, al giorno d’oggi, non viene più consigliato. Il salice bianco è una pianta diffusa in Europa, nell’Asia occidentale e in Nordafrica; cresce preferibilmente lungo i fiumi e … ), del miele biologico (un cucchiaio circa) e dello yogurt bianco naturale (sempre un cucchiaio). Corteccia di salice bianco Vs. Aspirina Gli antichi Greci usavano corteccia di salice bianco per curare mal di testa e febbre già nel 400 aC non è venuto in uso diffuso fino a quando gli scienziati hanno imparato a tamponare il principio Il Salice bianco (Salix alba) è un albero alto 15-25 metri appartenente alla famiglia delle Salicacee dalla cui corteccia si ricava la salicina, una sostanza che viene tramutata dall'organismo in acido salicilico, uno dei principali elementi presenti nell'aspirina. Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Facebook. Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Viene impiegato per consolidare scarpate e aree ripariali. Colore verde grigio, rami principali ascendenti e rametti inclinati verso il … Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia. Attività biologica. Emanuela Naticchi, Farmacista, Esperta in fitoterapia, Azianda Farmacie Comunali Civitanova Marche L’Aspirina®, o acido acetilsalicilico (ASA), nasce 115 anni fa grazie al lavoro di un giovane chimico della Bayer, è tuttora l’analgesico più venduto della storia, con oltre 20 miliardi di pasticche, ed è un farmaco molto efficace e versatile. Utilizzi del Salice Bianco come Aspirina Naturale. Originario dell’Europa, dell’Asia e dell’America Settentrionale, questo albero possiede nella sua corteccia un ingrediente miracoloso, l’acido salicilico. 1763. Dalla corteccia del salice bianco (in particolare quella dei giovani rami di 2-3 anni) contiene salicilati, precursori dell’acido salicilico. Corteccia di salice bianco vs aspirina 10/05/2011 by Jacky Gli antichi greci usavano corteccia del salice bianco per curare mal di testa e febbre già nel 400 aC non è entrato in uso diffuso fino scienziati hanno imparato a tamponare il principio attivo e la mettono in una forma commerciabile. Secondo un articolo dalla University of Maryland Medical Center (UMMC), studi scientifici suggeriscono che l'uso di corteccia di salice bianco, indicato anche come il salice bianco, corteccia di salice, Salix nigra e Salix alba, come alternativa all'aspirina … Sono circa duecento i tipi di Salice, di cui alcuni crescono molto stentatamente per resistere al … Salice bianco Salix alba ) e salice nero o figa ( Salix nigra ) vengono spesso utilizzati per ottenere il precursore dell'aspirina. Un fitocomplesso che svolge attività antitermica, analgesica, antiremautica, astringente e antiflogistica. Il salice bianco viene utilizzato per consolidare i terreni di ripa e le pendici franose, ed il suo legno, leggero e non molto pregiato, viene utilizzato nell'industria cartaria. Attenzione alle interferenze con sedativi, ACE-inibitori, farmaci per il diabete, barbiturici e metrotrexato. La reputazione del Salice Bianco … ( Chiudi sessione /  Aspirina naturale La salicina presente nella corteccia di salice bianco è innanzitutto utilizzata contro la febbre, come una vera e propria aspirina naturale. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. In uno studio ben progettato di quasi 200 persone con il mal di schiena, coloro che hanno usato la corteccia di salice hanno sperimentato un significativo miglioramento del dolore rispetto a quelli che avevano ricevuto il placebo. ( Chiudi sessione /  Il salice bianco impiega più tempo per agire rispetto all'aspirina ma, a differenza di questa, non risulta avere effetti collaterali e può avere risultati più duraturi. Utilizzato come combustibile … La corteccia del salice … Può comunque essere usato per fare gargarismi e sciacqui, … Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. La pianta è utilizzata anche in campo medicinale: l’acido salicilico, base dell’ aspirina, fu ricavato proprio dal salice bianco, e la corteccia è ricca di tannino. Emicrania. Salice bianco: proprietà, benefici e controindicazioni Il Salice bianco è un albero le cui dimensioni possono raggiungere i venticinque metri di altezza. e S. fragilis L. Il genere Salix annovera circa 500 specie, originarie di Europa e nord America. A questo scopo, è possibile preparare un infuso. Aspirina: una storia breve. Corteccia di salice bianco (aspirina) - il più importante ingrediente attivo della corteccia di salice bianco è l'acido salicinico, è stata la scoperta di questa sostanza che ha dato origine a numerosi studi che hanno portato alla creazione di un popolare farmaco chiamato aspirina (a base di acido acetilsalicilico). Il suo legno La corteccia del salice viene usata principalmente per l'attività antinfiammatoria, dovuta soprattutto all'inibizione delle ciclo-ossigenasi. Versate un cucchiaio di corteccia essiccata in acqua fredda e fate riscaldare il composto, fino a raggiungere il punto di ebollizione. Il Salice bianco, nome botanico Salix Alba, appartenente alla famiglia delle Salicaceae è una pianta originaria delle località temperate ed oggi ampliamente diffusa in … Salice in Erboristeria: Proprietà del Salice La corteccia del salice viene usata principalmente per l'attività antinfiammatoria, dovuta soprattutto all'inibizione delle ciclo-ossigenasi. Grazie alla salicina, che ha proprietà idonee a contrastare la febbre, le infiammazioni, i disturbi gastrici e varie forme di dolori, il salice bianco … Pubblicato in Rimedi Naturali. Il lato positivo di assumere direttamente la corteccia di salice bianco, come facevano gli antichi Egizi più di 2000 anni fa, è che si assume il principio attivo naturale corredato da tutti i cofattori enzimatici. Al suo interno è presente una sostanza, la salicina, a cui sono state … Originario dell’Europa, dell’Asia e dell’America Settentrionale, questo albero possiede nella sua corteccia un ingrediente miracoloso, l’acido salicilico. La corteccia di Salice bianco contiene salicina, che è una sostanza chimica simile dell’aspirina (acido acetilsalicilico). I campi obbligatori sono contrassegnati *. Ecco perché, assunto prima dei pasti dopo un’adeguata idratazione, viene usato per ridurre il senso di gonfiore addominale. Altre specie, come il salice Salix fragilis ), salice viola ( Salix purpurea ) e salice piangente ( Salix babylonica ), può anche essere utilizzato. Salice Bianco: ecco tutte le informazioni utili per godere delle proprietà analgesiche, antinfiammatorie, antinevralgiche, antipiretiche e antireumatiche di questa straordinaria pianta. I superpoteri della Natura Un po’ di storia… « Aspirina vegetale», così viene chiamato il Salice Bianco ai nostri giorni. Scritto da Agnese Tondelli il 11 Agosto 2016. Salice in Erboristeria: Proprietà del Salice. I’ve got you bookmarked to look at new stuff you post…. La corteccia di Salice bianco ha un'azione molto simile a quella dell'aspirina ma, a differenza di questa, risulta poco irritante per la mucosa dello stomaco. Il suo uso viene anche indicato in caso di dolori articolari e muscolari e Modifica ), Stai commentando usando il tuo account Twitter. Brigjeve të tij rriten plot shelgje, oleandra e bimë të tjera. Attività biologica Il salice è una pianta dotata di, e . Decotti di corteccia di salice viene utilizzato come un gargarismo per il trattamento per le gengive infiammate.Da utilizzare per il trattamento del dolore (mal di schiena in particolare e l’osteoartrite), mal di testa, e le condizioni infiammatorie, borsiti e tendiniti. Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail. antinfiammatorio naturale, corteccia di salice, salice bianco, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Corteccia di Salice Bianco. Forse il salice più semplice da riconoscere è quello che ci ha regalato la riposante immagine di un albero dalla chioma chiara che specchia i suoi rami penduli nell’acqua: è il salice piangente (Salix babylonica), originario, a dispetto del nome, della Cina settentrionale. Prendendo questa erba … Il salice bianco viene usato per consolidare le scarpate e le pendici franose; il suo legno, non molto pregiato e leggero viene impiegato nell’industria cartaria e come combustibile. Nel caso ti perdessi nei boschi e avessi bisogno di un analgesico, sappi che un salice, un falò e un po' d'acqua possono essere la soluzione. La corteccia di salice bianco è anche spesso utilizzata come rimedio antidolorifico naturale, specialmente nel trattamento di molte condizioni infiammatorie e come sollievo contro il dolore di tipo reumatico. Questo è a volte indicato come “stacking” nel body building.Decotti di Salice vengono usati anche per la guarigione di piaghe, ustioni, o tagli. Salice Bianco: storia, proprietà e usi di un antico rimedio naturale Il Salice bianco, Salix alba, della Famiglia delle Salicaceae, è una pianta caratteristica dell’emisfero boreale. Le persone affette da patologie come ulcera e reflusso gastroesofageo dovrebbero evitarne l’assunzione.