Oltre millecinquecen Avanguardia. Penso mentre guido "chissà che cosa fai" Mentre lavoro a volte io sorrido e gli altri non sapranno mai. Il primo grande successo della coppia Battisti-Mogol fu “29 settembre” (1967) cantata da Maurizio Vandelli degli Equipe 84. Gli anni ottanta e novanta. Ed io ringrazio il cielo, fortuna che tu esisti. Come molti cantautori, per onestà intellettuale o per mero opportunismo professionale, facevano. Racconta verità umane, emozioni quotidiane, pensieri intimi, come se si stesse confidando con un amico. La carriera di Battisti sembrava ora inarrestabile. Mogol non ha litigato solo con Lucio Battisti, arrivando poi alla separazione, ma anche con la sua vedova fino a qualche tempo fa e tutto per via della stessa questione di diritti e introiti. Nel mondo tutto cambia in fretta e fa paura. Battisti scriveva le canzoni, le melodie, le progressioni armoniche, gli arrangiamenti; Mogol scriveva i testi. Penso mentre guido chissà che cosa fai Mentre lavoro a volte io sorrido e gli altri non sapranno mai Nel mondo tutto cambia in fretta e fa paura ma è solo il brivido di un attimo e dopo penso a te. Basate addirittura sui rapporti dei Servizi segreti dell’epoca. Giulio Rapetti Mogol è il più grande poeta della musica italiana. In realtà, si è trattato per lo più di un sospetto, alimentato dal fatto che Battisti non cantasse testi impegnati. Il paroliere ha firmato praticamente i testi di tutte le canzoni più belle e famose di Lucio Battisti: da La canzone del sole a Il mio canto libero , da Dieci ragazze a E penso a … Ed io ringrazio il cielo, fortuna che … Da Mogol e Battisti al nuovo cantautorato italiano: ecco la nuova Numero Uno. Ora il tema torna in auge, con nuove rivelazioni. Impossibile racchiudere in poche righe tutti i grandi successi della coppia Battisti-Mogol. Mogol è nato a Milano il 17 agosto del 1936 ed è ancora in vita. Giulio Rapetti Mogol Per Dirti Che Ti Amo. Album È contenuto nei seguenti album: 2006 Bau Testo Della Canzone Mogol Battisti di Mina Mina & Andrea Mingardidi: (Andrea Mingardi – Maurizio Tirelli) Se ti senti solo, solo come me chiudi gli occhi per un attimo conta fino a tre Lascia che un sospiro vada fino in fondo e se ti prende la malinconia […] Il testo è tra le canzoni più famose di Lucio Battisti e racconta l’amore tormentato di un uomo per una donna già impegnata, tra ossessione e disperazione. I testi di Mogol dipingono piccoli drammi sentimentali in cui ognuno si può riconoscere. Penso mentre guido chissà che cosa fai Mentre lavoro a volte io sorrido e gli altri non sapranno mai Nel mondo tutto cambia in fretta e fa paura ma è solo il brivido di un attimo e dopo penso a te Ed io ringrazio il cielo, fortuna che tu esisti sei come il … Gli ultimi testi di Lucio Battisti pubblicati per te da Rockol.it. Read&Listen. Mogol, intervistato, da Bianca Guaccero parla del suo rapporto con Lucio Battisti e del loro primo incontro. Il Tribunale di Milano [1] ha ritirato dal commercio due CD di Battisti perché contenenti, nel libretto allegato, anche i testi la cui pubblicazione non era stata autorizzata dalla società Acqua Azzurra S.r.l., titolare dei diritti delle 76 poesie a firma Battisti/Mogol [2].. Ovvio che quelli abituati al Battisti con Mogol anni 70 lo abbiano giudicato ostico. Un uomo umile e profondo. E se davvero tu vuoi vivere una vita luminosa e più fragrante, dovresti evitare di finire in guerra contro il partner che è stato fondamentale per la tua vita di artista e autore di Ma è solo il brivido di un attimo e dopo penso a te. Mogol contribuì ai suoi primi testi come, ad esempio, Dolce di giorno, Luisa Rossi e Balla Linda, nello stesso periodo cui affidò il testo di 29 settembre all'Equipe 84, che nell'LP Stereoequipe presentava anche Nel cuore, nell'anima, sempre di Mogol e Battisti, e Un Angelo Blu, che Mogol tradusse da I Can't Let Maggie Go di Pete Dello. I testi delle canzoni di Lucio Battisti. Alessandro67 commento inviato 3 anni fa Il Battisti post Mogol è completamente diverso da quello che collaborava con Mogol, sia nei testi sia nella musica, soprattutto negli arrangiamenti. Almeno l'inizio, Hegel, Tubinga, La bellezza riunita, La moda nel respiro, Stanze come questa, Estetica, La voce del viso, Cosa succederà alla ragazza, Tutte le pompe e tutta la discografia di Lucio Battisti. sei come una canzone di Mogol e Battisti. Sei come il sole che cancella i giorni più tristi Disclaimer: i testi sono forniti da Musixmatch. Mogol: «Quando conobbi Lucio Battisti, gli dissi: le tue canzoni non sono un granché» Il paroliere: «Bocciato in quinta elementare, andai fuori tema. Mogol: i testi che hanno fatto la storia Ovviamente il nome di Mogol è indissolubilmente legato a quello di Lucio Battisti . NO SE Lucio Battisti feat. Soli Lucio Battisti Io tu noi tutti. A causa di mancati accordi sui proventi dei loro successi, l'unione artistica Mogol e Lucio Battisti: lite, canzoni, testi e discografia Mogol e Lucio Battisti si sono conosciuti a Milano in una collaborazione che li ha portati a diventare entrambi molto importanti. I 12 album con i testi di Giulio Rapetti-Mogol hanno fatto la storia della canzone italiana. Sei come una canzone di Mogol e Battisti. Innovazione. Nei suoi testi, riesce ad immortalare attimi di vita, come in una fotografia. Ecco cosa dicono. sei come una canzone di Mogol e Battisti. In quel periodo – parliamo degli anni ’70 – andavano di moda le canzoni impegnate e di protesta, agli antipodi dai testi introspettivi o sentimentali di Mogol e Battisti. EL CLON La Cinta Rosa (Edición especial) La famosa motocicletta 10hp, citata nel testo di Mogol, in realtà era di cilindrata effettivamente modesta, ma di questo, Mogol si rese conto molti anni dopo. Ricercatezza: queste le tre parole da cui riparte l’etichetta Numero Uno, storica label fondata da Mogol con il padre. Il tempo di morire. ... Ancora Tu (Cover Version) Lucio Battisti feat. L’avventura della coppia d’oro parte nel 1969 e si chiude nel 1980 con «Una giornata uggiosa». Nonostante questo nuovo Battisti riuscì ad avere ugualmente un certo successo. Sei come una canzone di Mogol e Battisti Solo tu resisti Sei come una canzone di Mogol e Battisti Sei come una canzone di Mogol e Battisti Credits Writer(s): Andrea Mingardi Lyrics powered by www.musixmatch.com Link.